Logo MutuoSvelto.com

Aiuto Mutuo Prima Casa: come accedere agli aiuti riservati alle giovani coppie

Mutuo Agevolato per Giovani Coppie e Sposi

Aiuto Giovani Coppie Mutuo Prima Casa
Aggiornamento:

Col Decreto Crescita 2019 sono stati stanziati ulteriori 100 milioni di euro per aiuti a giovani coppie, con particolare atttenzione vero i mutui prima casa. Questi vantaggi sono estesi anche a lavoratori atipici e lavoratori precari.

La Società ministeriale CONSAP ha previsto in base al trend delle richieste passate che il fondo aiuti alle giovani coppie potrà finanziare mutui prima casa per tutto il primo semestre 2020 con la possibilità di estendere il termine in base ad eventuali rifinanziamenti.

Indice degli argomenti:

1

Come funzionano gli aiuti alle giovani coppie per il mutuo prima casa

Il fondo stanziato per aiutare le giovani coppie a sostenere il mutuo della prima casa funziona come garanzia presso le banche aderenti: la copertura massima prevista è del 50% della cifra richiesta (quota capitale).

La richiesta di accesso al fondo per mutui prima casa deve essere esplicita, incondizionata e irrevocabile. ed è valida dalla data di erogazione del mutuo.

Alcuni istituti di credito, previa presentazione di adeguate garanzie, possono arrivare a finanziare il 100% della casa.

È ammesso anche l'acquisto con accollo da frazionamento.

Attenzione: anche in caso di ammissione al Fondo di Garanzia per mutuo prima casa, la banca può riservarsi o meno l'erogazione del finanziamento.

Le garanzie richieste dall'istituto di credito sono nella forma di ipoteca sull'immobile. Garanzie non assicurative aggiuntive non sono previste.

2

Requisiti per accedere agli aiuti per mutuo prima casa agevolato

Il requisito principale per poter accedere agli aiuti per il mutuo prima casa è che almeno uno dei due coniugi non abbia superato i 35 anni.

Altro requisito per poter richiedere questa garanzia nei confronti della banca erogatrice del mutuo prima casa è che l'importo non deve suoerare i 250 mila euro.

Importante: questo aiuto non può essere richiesto per case di lusso; nello specifico l'immobile non deve rientrare nelle categorie catastali A1 (abitazioni signorili), A8 (ville), e A9 (castelli, palazzi).

Il richiedente non deve possedere altri immobili, tranne per quello ricevuto per successione a causa di morte (anche in comunione con altri successori in uso gratuito).

Infine la giovane coppia non deve avere già usufruito di questa agevolazione.

3

Mutuo Prima Casa agevolato per altre categorie

L'agevolazione per il mutuo prima casa viene esteso anche a single con figli minori, in particolare a persone non coniugate, divorzati, vedovi, separati, giovani con meno di 35 anni con lavoro atipico e i conduttori di case popolari.

Il ricorso al Fondo di Garanzia è ammesso anche per interventi di ristrutturazione (quindi non solo per la prima casa), vincolando la richiesta di agevolazione al miglioramento dell'efficienza energetica dell'immobile.

4

Consiglio per chi ha difficoltà a pagare le rate del mutuo

La Banca d'Italia consiglia a coloro che avessero delle difficoltà a pagare le rate del mutuo, soprattutto se giovani coppie, di evitare il ricorso ad operatori finanziari non iscritti negli albi previsti dalla legge.

Consiglio  
La legge prevede la possibilità di ricorrere a fondi pubblici di sostegno, quali ad esempio il "Fondo di Previdenza dell'usura", il "Fondo di Solidarietà per le vittime dell'usura" e il "Fondo di Solidarietà per la sospensione dei mutui".
5

Elenco delle banche aderenti al Fondo di Garanzia per mutui prima casa per giovani coppie

L'elenco delle banche aderenti al Fondo aiuti per le giovani coppie è reperibile presso i siti www.abi.it (Associazione Bancaria Italiana), e www.consap.it (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici).

elenco banche aderenti al fondo garanzia mutui giovani coppie

Elenco banche aderenti al Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa per Giovani Coppie: clicca qui per scaricare l'elenco

6

Esempio di richiesta di accesso alle agevolazioni previste dal Fondo Mutui Prima Casa per giovani coppie

Sul sito www.consap.it è disponibile un modello per la domanda di accesso al Fondo di garanzia per la prima casa.

Clicca qui per scaricare il documento per la richiesta di aiuto per mutuo giovani coppie

In sostanza si tratta di compilare la domanda coi dati dei richiedenti e selezionare il caso particolare tra quelli proposti (acquisto, ristrutturazione o frazionamento), specificando le eventuali priorità di accesso al fondo agevolato previste dalla legge. Infine la domanda va completata con luogo, data e firme dai richiedenti.

domanda mutuo agevolato prima casa giovani coppie

La richiesta di accesso all'agevolazione giovani coppie va presentata ad una banca o intermediario finanziario aderente al Fondo di Garanzia che provvederà all'inoltro telematico.